HomePASSAPORTO: Informazioni Base, a Cosa Serve? Quando?

PASSAPORTO: Informazioni Base, a Cosa Serve? Quando?

A Cosa Serve il Passaporto?

Iniziamo con le fondamenta! Il passaporto, essenziale per viaggiare al di fuori dell’UE. Questo documento è la tua chiave magica per le tue avventure in giro per il mondo! Un biglietto speciale che ti apre le porte a nuovi paesi permettendoti poi, ovviamente, di ritornare alla base. Ha una durata di 10 anni e al termine, è necessario richiederne uno nuovo. Questo libretto contiene 48 pagine e racchiude i nostri dati personali, la nostra foto, un chip e le nostre impronte digitali, queste ultime vengono acquisite dai 12 anni di età. Anche i minori necessitano di un passaporto individuale per viaggiare, poiché non è più possibile includerli nel passaporto dei genitori.

Quando Serve il Passaporto?

Quando si decide di viaggiare fuori dall’Europa serve il passaporto. Normalmente, un viaggiatore italiano con un passaporto valido, non incontra grandi restrizioni all’accesso a un paese straniero, ma situazioni eccezionali, come per esempio una guerra, potrebbero essere un problema. Ogni volta che viaggio, per accertarmi di viaggiare senza preoccupazioni e restrizioni con il mio passaporto, visito il sito “Viaggiare Sicuri” consultando la pagina dedicata al paese di destinazione. Qui troverai informazioni sugli eventuali divieti o limitazioni da considerare prima della partenza.

Dove si Fa il Passaporto?

Il passaporto può essere effettuato presso gli uffici di una qualsiasi Questura. Oggi, per rendere il procedimento della richiesta ancora più veloce, molti di questi uffici permettono di prenotare l’appuntamento anche online, informando il richiedente sui documenti necessari da presentare. ATTENZIONE: Non è possibile fare il passaporto online, ma soltanto prendere l’appuntamento. Spesso i tempi di attesa sono molto lunghi, preparati per tempo!

Clicca qui per il sito della Polizia di Stato

Documenti da Presentare (aggiornato al 2023)

Per ottenere il passaporto o un nuovo passaporto, presentati all’appuntamento in Questura con questi documenti:

1. Modulo di richiesta compilato, che puoi scaricare dal sito della Polizia di Stato.

2. Carta d’identità e anche una sua fotocopia fronte retro.

3. Due foto tessera recenti per passaporto, mi raccomando volto totalmente visibile, niente sorrisi, sguardo neutro e sfondo bianco.

4. Bollettino postale pagato di 42,50 euro, intestato a “MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DIPARTIMENTO DEL TESORO” , conto corrente n. 67422808 . causale “Importo per rilascio passaporto elettronico”.

5. Marca da bollo di 73,50 euro, si trova facilmente in tabaccheria.

Quanto Costa il Passaporto?

Oggi, fare il passaporto, costa in totale 116 euro.

ATTENZIONE: Visita sempre il sito ufficiale della Polizia di Stato per ulteriori informazioni.

Sito Ufficiale della Polizia di Stato

Sito Ufficiale per modulo ESTA

Viaggiare Sicuri

Vi è inoltre la possibilità di iscriversi e registrare il proprio viaggio su Dovesiamonelmondo.it gestito dall’Unità di Crisi della Farnesina, fa sì che i dati del viaggio siano condivisi solo ed esclusivamente con l’Unità che, in caso di crisi all’estero, potrà rintracciarvi e intervenire più rapidamente, in base alle circostanze.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like