HomeAsiaMalesia8 Cose Imperdibili a Malacca (Melaka)
Malesia

8 Cose Imperdibili a Malacca (Melaka)

Perché Vedere Malacca

In un’epoca in cui Penang era conosciuta principalmente per le ostriche e Singapore era solo un villaggio di pescatori, Malacca brillava come una città commerciale ricca e cosmopolita. Questa città prospera aveva stretti legami commerciali con l’Indonesia e l’India, commerciando in spezie e tessuti. Tuttavia, nel 1511, i portoghesi la conquistarono, iniziando una serie di cambiamenti di potere.

Nel 1602, Malacca passò sotto il controllo della Compagnia Olandese delle Indie Orientali e successivamente fu ceduta alla Compagnia Britannica delle Indie Orientali. Questi cambi di dominio contribuirono al declino progressivo della città. Durante la prima guerra mondiale, Malacca fu occupata dalle forze giapponesi, subendo ulteriori turbamenti. Tuttavia, grazie ai numerosi influssi coloniali europei nel corso dei secoli, Malacca ha sviluppato un affascinante patrimonio culturale che oggi attira turisti da tutto il mondo. È stato riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, un tributo alla sua ricca storia e alla sua diversità culturale.

COME RAGGIUNGERE Melaka da Kuala Lumpur

Per raggiungere Malacca, abbiamo viaggiato comodamente in taxi da Kuala Lumpur, siamo arrivati a destinazione in meno di due ore, ti ricordo che i taxi o il servizio GRAB in Malesia, è un’opzione conveniente comoda e veloce. Tuttavia, se preferisci alternative ancora più economiche, è possibile raggiungere Melaka in bus, con un tempo di percorrenza che varia da 2 a 3 ore.

Il Miglior Modo per Visitare Malacca

Il modo migliore per scoprire Malacca è a piedi. Questo piccolo centro, colorato e ricco di storia, è un vero tesoro da esplorare a passo lento. Le sue strade pittoresche, edifici e siti storici dai colori vivaci sono tutti facilmente accessibili a piedi. Camminando per le strade di Malacca, puoi immergerti completamente nella sua atmosfera unica e scoprire i dettagli nascosti che rendono questa città così affascinante.

Sali a Bordo di un Triciclo Impazzito

Altro modo, davvero simpatico, per esplorare Malacca e le sue strade principali, è saltare a bordo di un triciclo impazzito, li ho battezzati io cosi. Appena siamo arrivati, ci siamo trovati di fronte una fila di tricicli addobbati e decorati con personaggi dei cartoni animati e supereroi, tutto super colorato e con tanto di illuminazione notturna. Possono ospitare comodamente due persone, mentre il conducente pedala con impegno e accompagna il viaggio con musica a un volume assordante. Se non vuoi gli occhi addosso, non salire! Le persone per strada si gireranno tutte verso di te, scattando foto e video!

Le Migliori 8 Cose DA FARE a Malacca in 2 Giorni

1.Forte A’ Famosa

Questo edificio storico, ora un monumento iconico della città, risale al lontano 1511, quando fu costruito dai portoghesi. Mentre si esplorano le sue imponenti mura, ci si sente catapultati indietro nel tempo, immaginando le epiche battaglie e le straordinarie avventure dei marinai di quei tempi. Dalla cima della fortezza, potrai godere di una vista panoramica sulla città di Malacca, lasciandoti avvolgere dalla maestosità di questa testimonianza straordinaria del suo passato storico.

2.JONKER STREET, la Strada Incantata

Jonker Street è l’energico cuore pulsante di Malacca! Questa strada incantata è il vero spirito della città, con negozi vivaci e atmosfera frenetica. Perdersi nei caffè e nei negozi di antiquariato alla ricerca di autentici tesori vintage è un vero viaggio nel tempo. Dal venerdì alla domenica, il mercato notturno prende vita, riempiendo l’aria di profumi deliziosi e melodie gioiose. Lungo la strada, bancarelle offrono tutto, dal cibo agli accessori per cellulari! Quando il sole tramonta, Jonker Street si trasforma in un’oasi di bar e ristoranti che servono le prelibatezze locali, offrendo l’opportunità di provare lo street food e vivere l’essenza autentica di Malacca.

3.Tempio di CHENG HOON TENG

Situato in una posizione privilegiata lungo la famosa Jonker Street, si trova un vero gioiello storico, il luogo di culto buddista più antico della Malesia. Questo santuario incanta i visitatori con la sua maestosità e la sua aura di spiritualità. Camminando lungo Jonker Street, è impossibile non notare questa meraviglia, che costituisce una testimonianza vivente della profonda storia e delle tradizioni radicate in Malacca.

4.Stadthuys

Un sontuoso palazzo in terracotta di un vivace colore rosso, lo Stadthuys oggi ospita il Museo di Storia ed Etnografia, che in modo variegato narra la storia, le usanze e le tradizioni della città. Fu in passato la dimora di ufficiali e governatori olandesi, ed è considerato l’edificio olandese più antico ancora esistente in Oriente!

5.Chiesa di San Paolo

Sulla cima della collina di San Paolo, emergono le rovine della cattedrale omonima. Questo luogo, ribattezzato “Chiesa di San Paolo” dagli olandesi, dopo la loro epica conquista, racchiude una storia affascinante. Durante l’era britannica, fu trasformato in un deposito e in seguito abbandonato. Oggi è un luogo di decadente bellezza.

6.MINI CROCIERA sul Fiume Malacca

Un viaggio sulle acque placide del fiume Malacca è un’esperienza senza tempo che cattura l’anima. Questo fiume, un tempo animato da attività commerciali vitali per la città, oggi si presta a mini crociere di un’ora, svelando uno spettacolo di case splendidamente restaurate, edifici sacri che si riflettono sulle sue acque e la città stessa che sembra danzare con l’orizzonte. Le partenze avvengono dai moli di Taman Rempah e Muara. Immergiti in questa esperienza in cui il tempo sembra fermarsi, permettendoti di contemplare la bellezza eterna della città di Malacca mentre ti lasci cullare dalle acque del fiume.

7.Masjid Selat

La magnifica Masjid Selat è un’opera architettonica straordinaria, con le sue sontuose cupole dorate, posate su un’isola artificiale nel suggestivo Stretto di Malacca. Quando il mare sale, sembra che questa moschea fluttui come per un incantesimo, danzando sulle acque davanti a occhi increduli. Immersa a breve distanza dal cuore pulsante di Melaka, raggiungibile in 8 minuti di macchina, questa meraviglia apre le sue porte a tutti, abbracciando chiunque, indipendentemente dalla fede religiosa.

8.Baba-Nyonya Heritage Museum

Immergiti nell’affascinante mondo del passato al Baba-Nyonya Heritage Museum, un sontuoso museo ospitato in tre antiche dimore. Queste residenze restaurate offrono un’esperienza autentica dell’epoca, con dettagli decorativi straordinari che includono porte in legno finemente intagliate, piastrelle dipinte a mano e lussuose finiture dorate. Uno scrigno di storia, arte e architettura tradizionale.

DOVE MANGIARE a Malacca (Melaka)

Melaka offre diverse opzioni gastronomiche, una sera ho mangiato in un ristopub con vista sul canale illuminato, che si chiama “Gravy Baby”, posso consigliare anche “Baboon House” e “The Daily Fix” che non è facile da trovare perché si trova sul retro di un negozio, qui purtroppo, ho solo provato ad entrare, la troppa fila e attesa per un tavolo mi ha costretta a cercare altrove, ma se riesci a sederti, è ottimo per quanto riguarda la colazione, perché propone dolci fatti in casa, pancake e torte.

DOVE DORMIRE a Malacca (Melaka)

Il centro storico di Malacca è piccolo e compatto, la città si presta perfettamente a essere esplorata a piedi. Un suggerimento che voglio darti è di considerare un soggiorno nelle vicinanze di Jonker Street, un’area che offre diversi tipi di alloggi, adatti a diversi budget, ma in generale tutti molto economici. Quasi tutte le attrazioni menzionate, le ho raggiunte facilmente a piedi, in pochi minuti, dal mio hotel. Questa comodità ha reso il mio viaggio a Malacca ancor più piacevole.

Dove ho dormito a Malacca

JonkeRED Heritage Hotel

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like