HomeAsiaMalesiaLe Migliori Cose da Fare nelle Cameron Highlands, Malesia
Malesia

Le Migliori Cose da Fare nelle Cameron Highlands, Malesia

Cameron Highlands

Nel XIX secolo, le affascinanti Cameron Highlands catturarono il cuore degli inglesi che le scelsero come rifugio dal caldo e in seguito come luogo di produzione del loro prezioso tè. Questo ha portato, nel tempo, a eleganti costruzioni in stile Tudor affacciate sulle vallate e autentiche sale da tè all’inglese, oggi caratteristiche delle Cameron Highlands.

Tipico paesaggio delle Cameron Highlands, vista dalla camera dell’hotel De’ La Ferns

Perché visitare le Cameron Highlands

Le Cameron Highlands in Malesia offrono un’esperienza unica. Con paesaggi verdissimi e temperature più fresche. I suoi eccezionali sentieri escursionistici e le piantagioni di tè, ordinate lungo le colline ondulate, sono le attrazioni principali. Il nome “Cameron Highlands” deriva da William Cameron, un topografo governativo che nel 1885 ha esplorato questa zona. Originariamente pensata come luogo di soggiorno, si è trasformata grazie all’arrivo di piantatori di tè, coltivatori cinesi e proprietari terrieri. Oggi, è un’area agro-industriale che produce non solo tè, ma anche fiori, verdure e frutta esotica, come le fragole. Questa regione, situata a 1000 metri sul livello del mare, è un rifugio amato dai turisti, compresi i locali, che desiderano sfuggire al caldo e all’umidità del resto del paese e godersi un po’ di aria fresca.

Le 6 Migliori Cose da Fare alle Cameron Highlands

Le Cameron Highlands sono perfette per un soggiorno di uno o due giorni, lontano dalla caotica Kuala Lumpur e dal caldo afoso. In base alla mia esperienza, ecco di seguito alcune attività da non perdere

1.Piantagione di Tè BOH

Tra le dolci colline delle Cameron Highlands, a Brinchang, nasce una delle più grandi e rinomate piantagioni di tè in Malesia, la celebre Piantagione di Tè BOH. Sì, hai letto bene, BOH è il suo nome, qualcuno dice che sia un acronimo di Best Of Highlands. Questa piantagione di 8.000 acri fu fondata nel 1929 dall’imprenditore britannico J.A. Russel. Situata a circa 6 km da Tanah Rata, questa affascinante piantagione regala una vista panoramica sulle verdissime vallate, con un’accogliente area ristoro e una fattoria coloniale. Tutti i tour offerti sono completamente gratuiti. Dopo una passeggiata nella piantagione e un tour nella fabbrica di tè, non c’è niente di meglio da fare che godersi una deliziosa tazza di tè nel salone panoramico.

2.Piantagione di Tè CAMERON VALLEY TEA

Altra splendida piantagione è la Cameron Valley Tea, che si trova sulla strada principale che sale a Tanah Rata da Ringlet. Questa, come la precedente regala una vista mozzafiato sulle vallate su cui campeggia la scritta in stile hollywod “Cameron Valley Tea”. Dal centro visitatori, dove si trova una caffetteria e uno shop dove poter acquistare il rinomato tè e souvenir vari, partono delle navette (hanno un piccolissimo costo, a/r) che ti porteranno giù nella vallata. Altrimenti, se non piove, si può anche scendere a piedi. L’area a valle è attrezzata con un bagno, tavolini e gazebo, utili in caso di pioggia (quando siamo andati noi ha piovuto molto!). Da provare assolutamente gli inglesissimi scone, morbidi paninetti rotondi serviti con panna e marmellata di fragole, da accompagnare rigorosamente con tè della Cameron Valley.

Cameron Valley Tea, vista dall’alto

Come raggiungere le Piantagioni di Tè

DA SAPERE: Nel fine settimana, soprattutto il sabato, questi luoghi possono essere molto affollati.

COME ARRIVARE: I trasporti possono essere organizzati facilmente anche dall’hotel, io mi sono spostata in taxi, che è un’opzione economica e comoda. Altrimenti c’è l’autobus locale, che attraversa le diverse aree delle Cameron Highlands.

3.Strawberry Farm

Tra le verdi colline delle Cameron Highlands, la fragola è la regina indiscussa! Nelle fattorie di fragole come questa, i campi si tingono di rosso intenso e il profumo dolce inebria i visitatori. Qui, tra il clima fresco e la natura rigogliosa, gli agricoltori coltivano le pregiate fragole di montagna, ricche di sapore e proprietà benefiche. Un piccolo paradiso di sapori e colori, dove la natura regala i suoi frutti più deliziosi, rigorosamente con panna e cioccolato!

4.Butterfly Farm

A 3 km da Brinchang si trova la Butterfly Farm, che oltre a enormi e variopinte farfalle ospita altri insetti e persino rettili come serpenti. Sono presenti anche altri animali da fattoria, come conigli, galline, oche, capre ecc… l’entrata costa 5RM, apertura 8-18.

5.The Smoke House Hotel

Questo edificio risalente agli anni ‘30, in stile mooolto inglese, ha ben 15 suite, molte con letti a baldacchino e altre più moderne, il costo per il pernottamento è più alto rispetto agli standard del luogo, ma ha anche sistemazioni con prezzi più abbordabili. Tra colazioni all’inglese, tè del pomeriggio, bistecche alla Wellington e area pub, sembra di stare in Inghilterra!

6.Escursione nella Giungla, il percorso di Jim Thompson

Tra le esperienze più affascinanti di questa regione c’è l’esplorazione dei sentieri che attraversano la giungla. In particolare, spicca il sentiero di Jim Thompson, un noto uomo d’affari degli anni ’60 che scomparve in modo misterioso, mentre camminava nelle Cameron Highlands. La sua scomparsa rimase irrisolta. Il percorso nella giungla è organizzato con guide esperte che ti permetteranno di immergerti nella natura e nella storia.

Periodo Migliore per Visitare le Cameron Highlands

Le temperature nelle Cameron Highlands restano in media tra i 20 e i 25 gradi tutto l’anno. La pioggia negli altopiani delle piantagioni di tè è molto frequente, ma basandomi sulla mia esperienza, quando sono andata io a Luglio 2022, in tre giorni c’è stato un solo pomeriggio di pioggia; per il resto, sole dalla mattina alla sera.

Dove Mangiare alle Cameron Highlands

Nell’hotel dove sono stata io (Hotel La Ferns, vedi sotto) era possibile cenare, ma solo dalle 18 alle 20:30 circa. Infatti una sera che sono scesa alle 20:45 mi hanno detto che la cucina era già chiusa. Accanto all’hotel c’è un grande ristorante che offre una grande varietà di cibi della tradizione malese, fanno anche take away. Comunque il ristorante dell’hotel è a buffet e ogni sera propongono menù particolari, come lok lok e barbecue.

Fatto realmente accaduto: La sera in cui ho trovato la cucina dell’hotel chiusa per un lieve ritardo, sono andata al ristorante lì vicino, ma sono stata mandata via perché c’era un matrimonio! Quindi, ho chiamato un taxi e sono arrivata al centro della città di Tanah Rata, raggiungibile in poco più di 5 minuti, dove sulla via principale, sotto un lungo porticato, ci sono numerosi ristorantini e la nostra scelta è caduta sulla cucina indiana.

Dove Alloggiare alle Cameron Highlands, le zone migliori

Se stai pianificando un soggiorno nelle Cameron Highlands, avrai l’opportunità di scegliere tra tre città principali: Tanah Rata, Brinchang e Ringlet. In ciascuna di queste località, troverai una gamma di alloggi che si adattano a diversi budget. L’hotel dove abbiamo pernottato noi, si trova poco fuori dal centro cittadino di Tanah Rata, da dove si riescono a visitare facilmente tutte le attrazioni delle Cameron Highlands.

Dove ho Dormito alle Cameron Highlands

Breve appunto su questo hotel, è molto bello, in stile Tudor con affacci sulle vallate, ma è un pò fuori mano rispetto al centro cittadino di Tanah Rata.

Hotel De’ La Ferns Cameron Highlands 4****

Come Arrivare alle Cameron Highlands

Diverse città in Malesia, come Kuala Lumpur o Jerantut, sono dei veri e propri punti cardine, con agenzie di trasporto che coprono tratte lunghe anche 7 ore verso i luoghi di maggiore interesse turistico, storico e culturale. Centri di snodo da dove turisti e viaggiatori da tutto il mondo vengono smistati su diversi pullman o pulmini diretti ovunque in tutto il paese. Per arrivare alle Cameron Highlands, partendo da Kuala Lumpur, ci vogliono meno di 5 ore. Io partivo invece dal Taman Negara, abbiamo percorso circa 4 ore di viaggio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like